La Venere di Berenice

Blog- Guida all'abito da sposa

Blog - Guida all'abito da sposa

Evitare di rovinare l’abito da sposa durante le nozze: come fare

Evitare di rovinare l’abito da sposa durante le nozze: come fare
Guida all'abito da sposa

Uno degli incubi ricorrenti di una donna è quello di sporcare o rovinare l’abito da sposa prima o durante le nozze. Ecco qualche consiglio per evitare una catastrofe

Hai scelto l’abito da sposa perfetto, lo hai portato a casa e non vedi l’ora di indossarlo, ma come fare a evitare di rovinarlo e sporcarlo prima e durante le nozze? È possibile riuscire a conservarlo integro e perfetto? Certamente! Basta solo stare un po’ attente e seguire qualche consiglio per evitare di avverare l’incubo di ogni sposa.

Come conservare l’abito da sposa prima del matrimonio

Un abito da sposa realizzato con materiali di ottima qualità sono difficilmente soggetti a pieghe, ma può comunque capitare che se ne formino se l’abito non è trattato come si dovrebbe. La prima regola è quella di lasciare il vestito nell’involucro che l’atelier stesso ti fornirà per trasportarlo a casa. Tieni sempre l’abito da sposa appeso ad una gruccia per evitare pieghe, se se ne dovessero formare ci sono diverse strade da seguire:

  • Appendi l’abito in bagno mentre fai una doccia calda, il vapore aiuterà a stendere le pieghe, ma stai attenta che non si bagni.
  • Stira l’abito con un ferro a vapore a bassa temperatura, usando acqua distillata e testando prima il ferro su una piccola parte dell’abito. È importante stirare mettendo un panno pulito tra il ferro e il vestito.

5 consigli per tenere in salvo l’abito da sposa

Una sposa ha tutto il diritto di godersi a pieno il suo grande giorno, senza stress e preoccupazioni di nessun tipo. Quella di sporcare o rovinare l’abito da sposa, però, è una delle paure più frequenti, ma basta seguire questi 5 semplici consigli per evitare che succeda l’irreparabile.

  1. Scegli l’abito secondo la location

Ovviamente, non è una scelta saggia sposarsi in spiaggia e indossare un abito da sposa in seta che potrebbe rovinarsi in maniera seria a contatto con salsedine e sabbia. È sempre meglio optare per un abito che sia adatto alla location scelta per le celebrazioni.

  1. Non provare l’abito da sposa troppe volte

Lo avrai provato almeno due volte in atelier, non c’è bisogno di provarlo ancora e ancora per farlo vedere ai parenti. Sorprendili quando è ora! Oltre a creare la giusta aspettativa, si terrà vivo l’entusiasmo di indossarlo per il grande giorno. Inoltre, non rischierai di romperlo o rovinarlo infilando e sfilando l’abito.

  1. Attenzione a profumi e deodoranti

Il rischio incidenti è dietro l’angolo! Qualsiasi cosa può rovinare il vestito, anche il tuo fedele profumo preferito. Il trucco è spruzzarsi il profumo sul corpo e lasciarlo assorbire prima di infilare l’abito, e lo stesso si deve fare con il deodorante. Ovviamente, evita anche di ritoccare lo smalto alle unghie mentre indossi il vestito o di infilarlo solo dopo che le unghie siano ben asciutte.

  1. Posizionati bene nell’auto di nozze

Quando è ora di raggiungere la chiesa o la location del matrimonio, assicurati di sedere da sola sul sedile posteriore per avere più spazio per stendere l’abito senza formare pieghe. Presta molta attenzione a come ti siedi e attenta a non rimanere incastrata nelle portiere. Fatti aiutare sia per salire che per scendere dall’auto.

  1. Fatti aiutare con il velo

Anche il velo è delicato, quindi devi fare molta attenzione a metterlo e toglierlo poiché potrebbe anche un po’ impacciarti nei movimenti. Fatti aiutare dalle damigelle e sistema tutto con calma.

Come indossare correttamente l’abito da sposa per non rovinarlo

I rischi più grossi si corrono quando si indossa l’abito. Azione un po’ complicata a volte! Ma per il grande giorno bisogna essere perfette, per questo devi avere qualche accortezza in più per indossare l’abito e devi assolutamente farti aiutare da almeno una o due persone.

L’abito da sposa va indossato assolutamente dopo esserti truccata e acconciata, ma bisogna stare molto attente a non rovinare i capelli e non sporcare il vestito con il trucco. La prima regola, quindi, è quella di indossare l’abito partendo dai piedi e mai dalla testa. Il metodo più facile è quello di aprire completamente le cerniere e i laccetti, dopodiché due persone terranno il vestito verso il basso, una a destra e una a sinistra, e la sposa dovrà entrarci dentro con i piedi. Una volta entrata nel vestito, le aiutanti dovranno tirarlo su con molta delicatezza, mai tirare l’abito se non sale, ma è bene controllare che non sia incastrato da qualche parte. Quando l’abito è tutto su, bisogna prima aggiustare al meglio la gonna, poi puoi chiuderlo, centrando bene il corpetto. Fai qualche movimento per controllare che sia tutto ok.

Indossare un abito da sposa dalla testa: come evitare di sporcarlo

In alcuni casi, quando l’abito è molto stretto, non è possibile indossarlo partendo dai piedi e quindi c’è bisogno di molta più attenzione poiché può facilmente sporcarsi di trucco o strapparsi. Anche in questo caso avrai bisogno di un valido aiuto: siediti su un supporto senza spalliera e copriti il volto con le mani. Le due aiutanti, disposte a destra e a sinistra, devono delicatamente aprire per bene la gonna e infilare il vestito bene aperto partendo dalla testa. In caso di spalline o maniche è il caso di infilare un braccio alla volta, mentre le aiutanti allargano delicatamente l’abito.