La Venere di Berenice

Blog- Guida all'abito da sposa

Blog - Guida all'abito da sposa

L’abito da sposa invernale perfetto per le nozze a Natale

L’abito da sposa invernale perfetto per le nozze a Natale
Guida all'abito da sposa

Il matrimonio natalizio è diventato oramai un trend in forte ascesa. In molti preferiscono infatti la calma e la tranquillità della stagione più fredda rispetto alla più gettonate primavera o estate. C’è da pensare quindi all’abito da sposa perfetto per questo periodo, sia per compensare il freddo che per risultare sempre elegante e raffinata.

 

L’abito da sposa invernale perfetto per le nozze a Natale. Sono sempre di più le coppie che prediligono il matrimonio durante le Feste natalizie. Diciamocelo, la sposa invernale ha un fascino intramontabile, e tra addobbi e luci speciali a tema, il tuo matrimonio non potrà che essere un’esperienza assolutamente magica e memorabile per tutta la vita. Ma come scegliere l’abito da sposa invernale perfetto per le nozze natalizie? Andiamo a scoprire tutti i consigli nel resto dell’articolo.

 

Per approfondire: “Come vestirsi per un matrimonio in inverno: idee per le invitate

 

Scegliere il vestito da sposa invernale

Un matrimonio celebrato a Natale permette di godere di un’affascinante e suggestiva atmosfera. Tuttavia, ci sono importanti fattori da tenere in considerazione, primo fra tutti il freddo, ma anche le condizioni atmosferiche generali, come pioggia, la neve e il vento. Tutto dipende anche dal luogo in cui verrà celebrato il matrimonio, se all’aperto, in una chiesa o un una location totalmente al chiuso. In ogni caso, la stagione invernale richiede il suo preciso stile e specifiche esigenze per gli abiti.
L’obiettivo, soprattutto se sei freddolosa, è scegliere un abito che ti mantenga al caldo, ma senza rinunciare alla classe e all’eleganza. Ricorda comunque di non farti condizionare troppo dalle basse temperature, conta che puoi coprirti anche con coprispalle imbottiti, giacche eleganti, cappottini di lana, stole di cachemire, tutti accessori pesanti che ti consentono di tenerti al caldo senza modificare drasticamente il modello che più ti piace.
I modelli, per quanto riguarda le linee, sono comunque molto simili a quelli utilizzati per le stagioni più miti, come le fogge a sirena, a principessa, ad “A” e quelli scivolati. Le differenze sostanziali stanno sicuramente nei materiali, nei dettagli e negli accessori.

 

Abito da sposa a maniche lunghe

La manica lunga è considerata un must have per la sposa invernale. Le maniche, infatti, contribuiscono a donare regalità e raffinatezza, oltre a essere diventate una tendenza degli ultimi anni. Possiamo sicuramente affermare che si tratta di una scelta azzeccata per contrastare il freddo. Può essere completamente in pizzo, con velature leggere o anche più marcate che lascino intravedere la pelle nuda. Se invece preferisci una manica lunga piena, puoi optare per decorazioni con inserti di perline e paillettes per creare più punti luce. Se desideri un sensuale effetto vedo-non vedo, consigliamo invece le maniche tattoo, con pizzi decorati e impreziositi di strass e piccoli punti luce.
E poi ci sono i modelli con pizzo rebrodè, che conferiscono l’effetto nude nella parte superiore del corpo, smerli a punta sul fondo delle maniche che creano un effetto fiabesco, o ancora, una manica a kimono con scollatura omerale, per apparire ancora più sofisticata. La manica lunga può anche essere a 3/4, magari in abbinamento a una scollatura a barchetta.

 

Tessuti e colori invernali

Le stoffe più adatte a un abito da sposa invernale sono la seta, il georgette, lo chiffon e il tulle con pizzi a strati per donare maggiore romanticismo, ma anche il mikado, tessuto più rigido e il crêpe. E poi il cady, morbido ma più pesante, la duchesse, il velluto e il fresco lana. La scelta del tessuto dipenderà naturalmente dallo stile che hai deciso di adottare in base alla personalità e alla tipologia di location e cerimonia prescelti.
Per quanto riguarda i colori, puoi scegliere i più classici bianco, argento, avorio e oro, con accessori dai colori metallici (per scarpe, cintura e decorazioni di acconciatura e bouquet). Bellissimi anche il grigio perla o il rosso rubino (in duchesse o mikado) per una stola, un giacchino a contrasto ma anche l’intero abito nuziale.

 

Scarpe e accessori invernali

Ci sono diverse possibilità che puoi valutare. Se scegli un abito avorio/oro o bianco/argento, le scarpe potranno essere rispettivamente oro o argento, bronzo o rosa cipria o anche rosse. Puoi puntare su un modello classico a décolleté liscia o con gli strass, chiusa o con cinturino, dal tacco molto alto e leggermente largo, ma anche per tronchetti o stivaletti stringati foderati in pelliccia o dallo stile vintage.
Per ripararti adeguatamente dal freddo puoi optare per i capispalla: stole, coprispalle, giacche, cappotti, boleri, poncho, mantelline e veri e propri mantelli. Possono essere in pelliccia (meglio se ecologica) o in tessuto più sottile, come il raso. Puoi optare anche per un giacchino bianco più corto dal taglio più convenzionale, o anche un chiodo in pelle se sei una sposa più rock. Per un effetto più sofisticato e coprente da regina delle nevi c’è anche l’affascinante mantello, con o senza cappuccio o senza, in seta o in pelliccia.
Veniamo ora agli altri accessori, come cappelli, manicotti e guanti, perfetti per completare l’outfit da sposa invernale. I guanti sono sinonimo di eleganza e raffinatezza, grazie ai loro tessuti morbidi e caldi e alla loro doppia funzione decorativa e protettiva. Ovviamente lo stile del guanto dovrà rispettare quello della mise scelta. Per i tessuti dei guanti lunghi potete scegliere quelli lucidi come raso, satin di seta o velo, per i guanti corti, invece, è preferibile il pizzo o il tulle a maglia fine, magari con l’aggiunta di ricami e decorazioni. Ricordati però che il galateo prevede che la sposa sfili i guanti all’inizio della cerimonia, in modo tale da avere la mano libera nel momento dello scambio delle fedi. Per proteggere le mani c’è anche il manicotto realizzato in pelliccia, lana o in altri tessuti preziosi, un accessorio molto elegante in cui si infilano le mani per ripararle dal freddo.
Inoltre, se non desideri portare il classico velo, puoi indossare un colbacco in pelliccia che terrà la testa ben calda. Anche il cappello, come il cappotto lungo o il mantello, può sostituire il velo. Per un effetto non troppo eccessivo, l’alternativa più valida è un cappellino all’inglese, magari in stile amazzone con la veletta.

 

La Venere di Berenice propone collezioni sposa e sposo dei migliori brand di alta moda, realizzate con materiali pregiati e rifiniti in ogni minimo dettaglio, Qualsiasi sia il tuo stile, La Venere di Berenice è in grado di proporti abiti che renderanno il tuo matrimonio unico e indimenticabile.
Contattaci per maggiori informazioni o prenota un appuntamento presso i nostri atelier.

 

Ti potrebbe interessare anche: “Abito da sposo blu: 5 tonalità perfette per le nozze invernali