La Venere di Berenice

Blog- Invitati d'onore

Blog - Invitati d'onore

Come vestirsi per una cerimonia religiosa: guida all’outfit per battesimi e cresime

Come vestirsi per una cerimonia religiosa: guida all’outfit per battesimi e cresime
Invitati d'onore

Le cerimonie religiose non riguardano solo i matrimoni, ma anche le comunioni, i battesimi e le cresime. Ma in questi casi, come è meglio vestirsi?

Quando sei invitata ad una cerimonia religiosa, che non sia un matrimonio, scegliere l’outfit può essere stressante. Le comunioni, i battesimi e le cresime sono feste solitamente brevi, che si svolgono al mattino, quindi richiedono una giusta sobrietà nello stile, che tu sia una semplice invitata o la mamma del festeggiato.

Vediamo insieme come vestirsi per una cerimonia religiosa.

Cosa indossare ad una cresima, un battesimo o a una comunione

Ovviamente, un abito che metteresti per un matrimonio non è lo stesso che indosseresti per un altro tipo di cerimonia religiosa. Una comunione, una cresima o un battesimo sono cerimonie semiformali, si svolgono di giorno e durano relativamente poco, quindi non c’è bisogno di essere eccessivamente eleganti.

Ad esempio, è meglio evitare abiti lunghi o colori troppo scuri o troppo accesi, optando invece per toni pastello e abiti più semplici. La scelta migliore è quella di indossare un outfit elegante ma allo stesso tempo sobrio, che ti faccia sentire pienamente a tuo agio e che puoi anche riutilizzare in altre occasioni.

5 regole d’oro per fare bella figura ad una cerimonia religiosa

Come abbiamo già detto, non devi essere eccessivamente elegante quando si tratta di una cerimonia religiosa che non sia un matrimonio, ma di certo non puoi presentarti in jeans e t-shirt. Ecco qualche consiglio per essere al top e fare bella figura con il tuo outfit.

  1. Non essere troppo appariscente o sexy

Questo tipo di cerimonie vengono svolte in chiesa, ecco perché non è proprio il caso di sfoggiare abiti scollati o eccessivamente corti. Certo, non significa che devi indossare un sacco di patate che ti copra da capo a piedi, ma devi essere attenta a non mostrare troppo, rischiando di risultare volgari e fuori luogo.

Per gli stessi motivi, meglio evitare anche outfit dai colori troppo sgargianti, glitter o applicazioni esagerate. Sì agli abiti smanicati, ma meglio evitare invece le bretelline sottili o vestiti a sottoveste con spacchi troppo profondi. La gonna corta va bene solo se si è molto giovani, ma va dosata con colori delicati, così da non essere troppo appariscente. Per quanto riguarda gli accessori, evita di indossarne troppi e troppo sgargianti, il tintinnio metallico non piace a nessuno, soprattutto durante la cerimonia in chiesa.

  1. Non essere eccessivamente formale e elegante

Come abbiamo già detto, un battesimo, una comunione o una cresima sono cerimonie semiformali, quindi non richiedono eccessiva eleganza. Anzi, presentarti in abito lungo con strascico, ad esempio, potrebbe essere davvero troppo. Se proprio non vuoi rinunciare al lungo, allora scegline uno con stampe o di colori neutri, così da non sembrare troppo solenne.

  1. Evita il bianco e il nero

Così come ai matrimoni, anche per gli altri tipi di cerimonia religiosa i colori bianco e nero sono sconsigliatissimi. Il nero è un colore troppo triste da indossare in un giorno di celebrazione, il bianco invece è indossato solitamente dai festeggiati.

  1. Truccati e pettinati in maniera sobria

Anche il trucco non deve essere eccessivo! Opta per il nude, o per un make-up colorato ma pur sempre tenue e abbinato al vestito. Ricorda che se decidi di mettere in risalto gli occhi, il trucco labbra deve rimanere più semplice possibile e viceversa, così da non caricare troppo il viso. Per quanto riguarda la capigliatura, un’acconciatura sciolta è la scelta migliore.

  1. Scegli un abito adatto al tuo fisico

Prima di scegliere l’outfit adatto, assicurati che sia un look che si addice perfettamente alla tua corporatura, altrimenti potresti indossare l’abito più bello del mondo ma con il rischio che accentui i tuoi difetti, nascondendo i pregi. Non innamorarti di abiti che non puoi indossare e cerca di valorizzarti il meglio possibile.