La Venere di Berenice

Blog- Wedding: tendenze e tradizioni

Blog - Wedding: tendenze e tradizioni

10 gaffe da matrimonio che gli invitati devono evitare

10 gaffe da matrimonio che gli invitati devono evitare
Quante volte ad un matrimonio hai assistito a gaffe terribili fatte da alcuni familiari o amici degli sposi? Ecco 10 comportamenti che un invitato non dovrebbe mai tenere
 
Il giorno delle nozze è ovviamente importantissimo per gli sposi che saranno nervosi, emozionati e stanchi a causa dei mille preparativi che hanno affrontato fino a quel momento. Il minimo che puoi fare, quindi, è non trasmettergli ulteriori ansie o imbarazzi!
Evita di toccare dei tasti dolenti, anche se in maniera innocente, non lasciarti andare ad affermazioni e giudizi fuori luogo che potrebbero urtare la sensibilità degli sposi e creare malumori. Ecco alcune regole per non rischiare imperdonabili scivoloni.
 

Ecco cosa non dire o fare mai ad un matrimonio

Che sia una cerimonia formale o informale, che gli sposi siano o meno tuoi cari amici o parenti stretti, ci sono alcune regole da seguire per non cadere in tristissime gaffe, che ti faranno passare per una persona maleducata o indelicata. 
Vediamo 10 comportamenti che non devi mai avere prima, dopo e durante un matrimonio:
 

1. Non rispondere alla Partecipazione

Ad una partecipazione va sempre risposto entro la data richiesta, che tu vada o meno al matrimonio. Gli sposi, infatti, hanno bisogno di tempo per calcolare il numero degli invitati, discuterne con il catering e la location, organizzarsi per il numero delle bomboniere e molto altro. Inoltre, è da cafoni fare in modo che gli sposi ti debbano rincorrere per una risposta. Non dare mai per scontato che la tua risposta sia ovvia. In fondo, basta solo una semplice telefonata di congratulazioni. 

2. Indossare un abito bianco

Molti dicono che il divieto di vestirsi di bianco ad un matrimonio sia una faccenda superata, e invece no! Mai vestirsi di bianco per non mancare di rispetto alla sposa oscurandola. 

3. Commentare negativamente la scelta della data del matrimonio

Gli sposi scelgono la data delle nozze almeno un anno prima, è da stupidi lamentarsi se nello stesso giorni c’è una partita di calcio importante, una ricorrenza precisa o la tua vacanza. Se proprio la data non ti va a genio basta rifiutare senza fare inutili polemiche. Per gli sposi sarebbe comunque impossibile andare in contro ai programmi di tutti gli invitati. 

4. Polemizzare sulle scelte degli sposi

Magari alcune scelte di allestimento, di menu o di organizzazione non ti sono piaciute, ma tienilo per te. Gli sposi potrebbero rimanerci male se sentono qualcuno criticare le proprie scelte perché avranno sicuramente fatto il possibile per rendere perfetta la cerimonia e il ricevimento. Limitati a festeggiare il lieto evento senza giudicare. 

5. Lascia che le foto vengano fatte dal fotografo ufficiale

Non c’è nulla di peggio che vedere intrusi con in mano lo smartphone nell’album di nozze. Dimentica di averne uno e lascia che le foto vengano scattate dal fotografo ufficiale scelto dagli sposi. È pagato per questo e nessuno sarà felice se rendi difficile il suo lavoro impallando le inquadrature, soprattutto durante i momenti più belli e significativi. 

6. Accetta di buon grado il tuo posto al tavolo

Ci sono voluti diversi mesi per organizzare tutto e i posti a sedere sono stati studiati nel dettaglio, secondo una strategia diplomatica. Evita quindi di lamentarti del tuo tavolo, accetta il tuo posto a sedere e non provare a scambiarlo con nessuno per non creare incidenti sia con gli sposi che con gli altri commensali. 

7. Rispetta il volere degli sposi riguardo al regalo

Le difficoltà più grosse si presentano quando si deve affrontare lo spinoso problema del regalo. Alcuni sposi fanno una lista di nozze, altri chiedono una somma per la luna di miele, altri lasciano agli invitati la scelta e altri ancora scelgono la classica busta. In questo caso, sappi che la somma regalata agli sposi non deve essere inferiore al costo del pranzo o della cena. 

8. Mai e poi mai insinuare che ci si stia sposando per un’inattesa gravidanza

Insinuare che la sposa sia incinta è uno dei comportamenti più cafoni che si possano assumere. Sarebbe una domanda inopportuna e indelicata poiché si sta indagando nella vita privata della coppia. Inoltre, la sposa potrebbe offendersi reputando il quesito come un attacco alla sua forma fisica. 

9. Evita di chiedere i motivi per cui una tale persona è assente al ricevimento

Se uno dei vostri amici in comune manca all’appello o se un familiare è assente al ricevimento non è il caso di chiedere il perché agli sposi. Potrebbe esserci dietro un litigio, dei dissapori, impegni improvvisi dell’invitato. È importante non chiedere per evitare di intristire gli sposi. 

10. A quando un figlio?

L’argomento figli è uno dei più delicati in assoluto e a volte qualcuno lo affronta con troppa leggerezza. Se la coppia voglia figli o meno non ti riguarda, potrebbe essere che non si sentano pronti o che non possano averne di propri. Evita domande personali e indelicate, qualsiasi sia il tuo rapporto con gli sposi.