Papillon sposo, l’accessorio per chi vuole stupire con eleganza!

Papillon sposo, l’accessorio per chi vuole stupire con eleganza!
Papillon sposo, l'accessorio per chi vuole stupire con eleganza!

Un accessorio immancabile per lo sposo che indossa un frac o uno smoking, ma non solo. Un tocco di classe ed eleganza di tendenza molto versatile, dalle tantissime tipologie, diversi stili, materiali, fantasie e colori differenti.

Papillon sposo, l’accessorio per chi vuole stupire con eleganza! Oltre all’abito, alle scarpe e ai vari accessori, il papillon, negli ultimi anni, è diventato sempre più popolare tra gli sposi. Un accessorio in grado di dare un tocco di eleganza e stile al look dello sposo, che desidera distinguersi e sorprendere con un dettaglio unico e d’effetto. Se sei uno sposo che desidera stupire, allora continua a leggere questo articolo!

 

Consulta anche: “Tight, smoking o frac: la tradizione che non tramonta mai

 

La storia del papillon

Il papillon è un dettaglio irrinunciabile per lo sposo che decide di indossare lo smoking o il frac. Chiamato anche farfallino o cravatta a farfalla, può donare un tocco casual, classico, eccentrico, anche nelle sue sfumature più accese.
Il papillon è nato durante la Guerra dei Trent’anni per chiudere le camicie sprovviste di bottoni dei mercenari croati. In seguito i nobili francesi, dopo averlo visto addosso ai soldati dell’esercito croato, decisero di dargli un vero e proprio nome (“cravate”) e introdurlo subito anche nel loro Paese. Nel 17° secolo il papillon si è introdotto nel guardaroba dei nobili, spopolando tra i membri delle famiglie aristocratiche che commissionavano ai loro sarti versioni sempre nuove, realizzate con materiali pregiati e ricche di pietre e finiture preziose.
Successivamente, il papillon iniziò a diffondersi anche nel resto dell’Europa, soprattutto nel mondo politico; un accessorio molto amato da grandi personalità come Winston Churchill o il presidente degli Stati Uniti Abraham Lincoln. Nel corso degli anni, il papillon riuscì a conquistare anche artisti, attori di teatro e star del cinema, subendo numerose evoluzioni stilistiche, passando dal classico nero al modello più trendy e colorato, rendendosi versatile per qualsiasi stile e personalità, anche per lo sposo più elegante e sofisticato in una cerimonia formale o in stile vintage.
Scopriamo insieme tutte le sue caratteristiche e le regole per non sbagliare.

 

Come e quando indossare il Papillon

Il galateo sostiene che il papillon uomo andrebbe indossato in occasione di eventi pomeridiani o serali, caratterizzati da una certa raffinatezza. Si parla, ad esempio di cocktail notturni, eventi di gala o serate a teatro. Si tratta di un accessorio che deve essere indossato qualora di scegliesse uno smoking o un frac. Per quanto riguarda i colori, il Galateo afferma inoltre che:

  • occorre un papillon nero di raso o seta se si indossa uno smoking;
  • è necessario papillon bianco se si indossa il frac;
  • papillon di diversi colori e tessuti, come cotone o lana, possono essere indossati anche con altri tagli di abito.

Nonostante le regole del Galateo, oramai il papillon viene utilizzato anche per i matrimoni diurni, con uno stile più originale. Se sei uno sposo a cui non piace molto la cravatta, quindi, potrai indossare tranquillamente un papillon, purché sempre con classe ed eleganza. Ecco una serie da rispettare, ad esempio:

  • le proporzioni: un papillon dovrebbe avere la stessa larghezza del viso, quando annodato. Generalmente la larghezza di un papillon va dai 2,5 agli 8 cm, da scegliere in base alla circonferenza del collo e alla fisicità;
  • la fantasia: opta per un papillon monocolore per cerimonie eleganti e formali o un papillon più particolare per eventi casual. Se indossi una camicia o una giacca fantasia, scegli un papillon monocolore, se invece camicia e giacca sono in tinta unita, puoi giocare con sfumature diverse;
  • le combinazioni: ricorda che l’intero outfit deve essere bilanciato. Un abito con bretelle e papillon, ad esempio, risulta molto chic ma non deve essere appesantito con ulteriori accessori decorativi come cilindro, coppola, bastone o orologio da taschino. Infine, ricorda di non indossare mai il papillon senza la giacca.

 

Le diverse tipologie di Papillon

Ecco, di seguito, i vari tipi di papillon sposo:

1. papillon da annodare o freestyle: deve essere annodato dalla persona che lo indossa. Chiamato freestyle perché a volte il nodo papillon risulta rustico e irregolare;
2. papillon pre-annodato: viene venduto già annodati, pronto per essere indossati, è meno rustico e più definito, caratterizzato da un laccetto regolabile in base alla circonferenza del collo;
3. papillon a clip: ha una chiusura metallica che si aggancia al colletto, un modello molto adatto per i bambini.

 

Vediamo ora, nel dettaglio, le varie tipologie di papillon slegato:

  • papillon a farfalla: detto anche farfallino, la forma più classica che, una volta slegato, assomiglia alle ali di una farfalla;
  • papillon a punta di diamante: l’alternativa al papillon a farfalla, che ha le estremità appuntite e non piatte;
  • papillon Batwing: come quello a farfalla, ma più sottile. Il suo nome deriva dal fatto che le sue estremità assomigliano a una mazza da cricket (Batwing);
    papillon Batwing a punta: la cui estremità termina con una forma appuntita.

 

Tra le proposte papillon sposo più eccentriche troviamo:

  • papillon fantasia: sia con stampe floreali, a righe, a quadretti, a pois o con altri tipi di stampa;
  • papillon in vinile: perfetto per un matrimonio a tema musicale;
  • maxi papillon: di grande tendenza, molto vistoso e originale;
  • papillon in legno: perfetto per nozze country, boho o rurali e ideale soprattutto se si sceglie di indossare un abito da sposo colorato;
  • papillon sposo in sughero: molto versatile come quello in legno, ancora meglio se si aggiunge un piccolo tocco di colore al centro del papillon o sul cinturino.

 

In conclusione, il papillon da sposo rappresenta un’ottima scelta per tutti gli sposi che desiderano un’alternativa elegante alla classica cravatta. Quindi, se stai cercando un modo per distinguerti nel giorno più importante della tua vita, il papillon da sposo potrebbe essere proprio la scelta giusta che fa al caso tuo.

 

La Venere di Berenice ti propone le migliori collezioni di abiti da sposo dei migliori brand. Contattaci per maggiori informazioni o prenota un appuntamento presso i nostri atelier sposo a Napoli e ad Avellino.

 

Leggi anche: “Come scegliere l’abito da sposo: la guida di La Venere di Berenice

Potrebbe interessarti anche